Pneumatici e componenti pneumatici

0
15

Pneumatici e sicurezza

I pneumatici sono un elemento essenziale nel trasporto, sia per quanto concerne i veicoli privati che per quelli pubblici, in virtù di questo devono garantire una sicurezza totale ed un’affidabilità da non trascurare. Per ottenere questo è necessario che i pneumatici da montare sul mezzo siano della stessa grandezza, con la medesima struttura, che siano della stessa categoria di utilizzo, che siano in possesso della stessa categoria di velocità e di uguale capacità di carico. Gli altri elementi che contraddistinguono la sicurezza dei pneumatici da viaggio riguardano un montaggio sicuro e la costante verifica del grado di avanzamento relativo all’usura, da realizzarsi in diversi punti della gomma e non solo, utilizzando appositi mezzi dediti all’operazione. Ma per garantire una sicurezza senza alcun tipo di compromessi e che si possa definire totale, c’è la necessità di avere anche e soprattutto dei componenti pneumatici per mezzi pubblici di assoluta qualità e che completino la funzionalità del mezzo.

I componenti pneumatici

Sempre a garanzia dell’affidabilità e la sicurezza di un mezzo pubblico esistono numerosi componenti che rivestono un ruolo molto importante per garantire il corretto funzionamento di tutto il mezzo, completandolo e rendendolo impeccabile. Si parte dalle valvole e dalle elettrovalvole, a partire dalle centraline elettro-pneumatiche comando porte e servizi, sinonimo di sicurezza, ma anche dalle valvole antipattinaggio, con temperature di funzionamento comprese fra i -40° e i +70° e quindi sempre efficienti in ogni condizione sul mezzo. Poi si segnalano le valvole differenziali, utilizzate negli impianti che possono lavorare con sensibili variazioni di portata, per esempio in quelli che fanno ampio uso di valvole termostatiche o valvole motorizzate a due vie. Assicura un ricircolo di portata proporzionale al numero di valvole che si chiudono, limitando il valore massimo della pressione. Molto importanti infine anche i distributori, le valvole progressive e i pulsanti elettrici. Non vanno dimenticati neanche i cilindri utilizzati dai mezzi di trasporto, a partire da quelli elettrici, con blocco e dispositivi di sicurezza per porte a libro, ma anche i cilindri di blocco e condizionamento, quelli per servizi di varia natura e quelli speciali, studiati per particolari mezzi di trasporto.

I freni pneumatici

Infine, non vanno dimenticati i freni pneumatici, ossia dei dispositivi perfetti per i mezzi stradali perché utili nelle delicate fasi di frenata, questi mezzi utilizzano aria compressa per pilotare e azionare i dispositivi di smaltimento dell’energia cinetica accumulata durante il movimento provocandone il rallentamento o l’arresto.

Commenti