Noleggiare moto e scooter a lungo termine: a Roma c’è Velsus

0
10

Una grande metropoli, la capitale italiana, Roma con i suoi quasi 3 milioni di abitanti e gli oltre due milioni di veicoli circolanti (stando alle statistiche 2016) è una città affollatissima, dove possedere e guidare un mezzo di proprietà può, e di fatto è, un bel costo.



Proprio per questo motivo noleggiare moto e scooter a lungo termine a Roma si sta rivelando la soluzione più idonea, semplice e conveniente per molte persone. Tanto che anche le cause automobilistiche come Fiat, Opel, Alfa Romeo propongo nei loro siti web questa formula, proprio in concorrenza alle società di noleggio come Velsus.it che sono totalmente specializzate in questo segmento dell’automotive.

Specializzate significa, quindi, costi minori e assistenza totale a 360°: dalla consulenza gratuita iniziale fino alla restituzione delle chiavi al termine dei 3 o 4 anni di contratto.

In una grande metropoli prima di acquistare un’auto o uno scooter o una moto per gli spostamenti è bene considerare che le assicurazioni sono più care, i rischi di danneggiamento aumentano esponenzialmente, i km da percorrere quotidianamente possono essere molti tra casa-lavoro-scuola-sport e via dicendo. Bisogna ponderare bene le proprie necessità e i costi da sostenere a breve, medio e lungo termine, i costi fissi e quelli più imprevedibili o straordinari. Facendo un bel bilancio, sicuramente uscirà fuori che noleggiare moto e scooter a lungo termine a Roma è più conveniente che avere un mezzo di proprietà.  Vediamo perché, quali sono i costi inclusi nel canone e quali sono i vincoli, di un normale contratto di noleggio a lungo termine.

Come dicevamo, tutto inizia con una consulenza, gratuita, con la società di noleggio: consulenza volta ad appurare le esigenze del cliente in merito a km annui, dimensioni del veicolo, spostamenti abituali, accessori e richieste specifiche, budget disponibile, eventuali guidatori autorizzati. Una volta valutato e concordato le caratteristiche del tipo di noleggio che si andrà a effettuare, se il cliente accetto si stipulerà il contratto che solitamente è di durata di 48 mesi, pagamento in canoni mensili. I canoni sono tali – e non rate – perché non è un leasing e non è un tipo di finanziamento: infatti, qualora l’utente nel frattempo avesse necessità di chiedere un prestito o un mutuo non avrebbe alcun problema poiché le linee di credito non risulterebbero impegnate.

Il canone generalmente include: immatricolazione, messa su strada, assicurazione, bollo, tagliandi, manutenzioni straordinarie, assistenza e soccorso stradale, riparazioni, auto sostitutiva. Volendo si può anche includere il cambio gomme e aggiungere uno o più guidatori autorizzati nella copertura assicurativa.

Il guidatore si trova quindi a dover, sì, sostenere un costo mensile, ma si mette al riparo da imprevisti, costi eccessivi, problemi di natura pratica e logistica qualora il mezzo si rompa: il risparmio in termini di tempo e di disagi è veramente notevole. Senza contare che al termine del lungo periodo non ci si ritroverà proprietari di un mezzo “obsoleto”, come accadeva con il leasing, ma si avrà la possibilità di restituire la vettura e stipulare un nuovo contratto relativo ad un nuovo veicolo.

Lo stesso vale per chi desidera noleggiare uno scooter a lungo termine a Roma: le migliori agenzie di noleggio come Velsus.it offrono la possibilità di scegliere tra scooter e moto alle stesse condizioni del noleggio auto, ovviamente a prezzi differenti. Ad esempio il noleggio di uno scooter 125 per 48 mesi costa 176 euro al mese, senza anticipo e con una franchigia di 16000 km/anno.

In conclusione, vale decisamente la pena richiedere una consulenza per valutare l’opportunità di noleggiare un’auto o uno scooter a lungo termine a Roma – e in tutta Italia – per guidare quotidianamente senza ulteriori pensieri.

Commenti