Furgoni a misura di attività: ecco le novità per il settore commerciale

0
193

furgoncino

Chi lavora con i veicoli commerciali sa quanto è importante utilizzare su strada mezzi validi e sicuri, capaci, da un lato, di assecondare le più elevate esigenze operative, e che siano, dall’altro, ideali per portare a termine le attività secondo le richieste del cliente. Per tale ragione, un’impresa che fonda il suo core business sui furgoni, per offrire servizi di assoluto livello ai propri consumatori, deve necessariamente scegliere le migliori marche presenti sul mercato. Ma a quale prezzo? Il dibattito, su questo tema, è molto caldo da anni: c’è chi pensa che la qualità dei mezzi non possa scendere a compromessi con i costi da sostenere, c’è, invece, chi predilige “risparmiare” un po’ nella struttura logistica, per offrire prezzi minori ai clienti finali.

In questo braccio di ferro infinito, sembra che Volkswagen abbia trovato la soluzione per mettere tutti d’accordo. La ricetta è semplice quanto sfidante: proporre sul mercato furgoni di qualità premium, ad un costo accessibile per tutte le imprese. Vediamo come.

Caddy, Transporter e Crafter: le parole d’ordine di Volkswagen

Come accennato, per poter ottenere grandi risultati sul lavoro, è necessario affidarsi a partner professionali in grado di garantire standard elevati, in linea con la propria attività. Per questa ragione Volkswagen ha voluto differenziare la sua offerta, mettendo a disposizione di ogni operatore 3 diverse soluzioni personalizzate con 3 innovativi modelli di furgoni. Si parte con il Caddy, il van funzionale e versatile, per chi ha necessità più controllate; c’è poi il Crafter, caratterizzato da grande potenza e massima affidabilità; si conclude, infine, con il Transporter, dove lo spazio la fa padrone. Ciascuno di questi modelli è accessoriato con un pacchetto Business di assoluta qualità, ricco di allestimenti esclusivi e premium. Perché il lavoro e il comfort non possono mai viaggiare separati.

La differenza è nei dettagli

Aguzzando la vista, i pregi assoluti di questi 3 nuovi modelli Volkswagen non tardano a saltare all’occhio. Alcuni esempi sono utili per sottolineare il grande portato innovativo di questi furgoni: la regolazione in altezza del sedile del conducente è perfetta per salvaguardare il benessere di chi è impegnato su strada per numerose ore, così come il supporto lombare, ergonomicamente studiato per garantire il meglio. Ma non è tutto: i sensori di parcheggio posteriori, l’impianto audio di ultima generazione e l’interfaccia display a cui collegare il telefono cellulare via Bluetooth, rendono i furgoni Volkswagen gli alleati migliori per offrire servizi di assoluta qualità.

 

Commenti