Come vendere un’auto usata: meglio privatamente o tramite concessionaria?

0
206

mini-cooper-783702_640

Quando si decide come vendere un’auto usata, il canale di vendita che si andrà a preferire potrebbe essere determinante nella conclusione di un buon affare che accontenti sia il venditore che l’acquirente. Qualora si scegliesse di vendere l’auto usata ad un privato anziché ad una concessionaria sarà fondamentale conoscere per tempo alcuni aspetti decisivi per una vendita soddisfacente.

Di solito chi preferisce vendere la propria auto ad un privato lo fa essenzialmente per un motivo di tipo economico. Rivendere ad un privato, infatti, permette di ottenere dalla vendita il prezzo pieno che l’automobile può valere in base ad anni, chilometraggio e stato di motore e carrozzeria. Quando si chiede l’intermediazione di una concessionaria o altro rivenditore, invece, questo acquisterà la nostra vettura ad un prezzo decisamente inferiore per poi rivenderla al cliente finale.

Scegliendo la concessionaria, il venditore ha per sé la sicurezza di concludere più in fretta l’affare ma dovrà accontentarsi probabilmente di una cifra più bassa. Allo stesso modo, però, non sarà costretto ad impiegare il suo tempo inserendo annunci sui vari portali, sentire telefonicamente persone, incontrarle e fare con loro eventuali prove su strada.

Molto, insomma, dipende dal tempo a disposizione e dalla voglia di affrontare alcuni piccoli ma fondamentali passaggi come presentare l’auto pulita e nel miglior stato possibile, magari anche facendo riparare qualche eventuale danno troppo vistoso che potrebbe far saltare la vendita.

Come abbiamo avuto modo di vedere, quindi, non esiste una tipologia di vendita migliore in assoluto. L’obiettivo di concludere e fare un buon affare può essere raggiunto in entrambi i modi, fermo restando che una modalità può togliere o dare qualcosa in più al venditore rispetto all’altra.

Qualsiasi sia la scelta che si andrà ad effettuare, l’unica regola che vale sempre è quella di informarsi, fare ricerche e non accontentarsi di risposte sommarie, soprattutto per quanto riguarda le questioni burocratiche come passaggio di proprietà ed altri documenti necessari. Una volta conosciuti tutti questi aspetti, vendere la propria auto sarà in ogni caso un gioco da ragazzi.

Commenti