Calcolo risarcimento danno: l’importanza di scegliere una società di consulenza infortunistica

0
23

Può capitare di subire un incidente stradale, di trovarsi cioè coinvolti in un sinistro senza aver commesso alcun tipo di effrazione del Codice della Strada e senza aver commesso alcun tipo di azione sconsiderata, senza insomma averne responsabilità. Solitamente la prima reazione è la rabbia verso il responsabile dell’incidente, una rabbia che fa presto però a scomparire mettendoci per un attimo nei suoi panni, riuscendo a comprendere che errare è umano e che alla fine può capitare davvero a tutti una disattenzione alla guida. La rabbia quindi è seguita da una rassegnazione per ciò che è successo. Ormai le cose sono andate in questo modo, non c’è niente da fare. Vero, verissimo, non possiamo obiettare niente a questa rassegnazione, ma è anche importante ricordare che è possibile ottenere un risarcimento per il danno subito, sia per i danni alla propria vettura che per eventuali danni fisici ovviamente.

Il calcolo risarcimento danni è complesso, soprattutto perché la normativa di riferimento è in continua evoluzione e perché non vi sono delle tabelle valide per tutte le province italiane. Inoltre le compagnie assicurative di oggi assumono degli atteggiamenti sempre più rigidi e vanno alla ricerca di un qualche tipo di escamotage a cui appigliarsi per cercare di pagare il meno possibile. Proprio per questo motivo a nostro avviso è sempre bene decidere di fare affidamento su una società di consulenza infortunistica.

Di cosa si tratta? Una società di consulenza infortunistica è una realtà composta da persone esperte del settore dell’infortunistica stradale che si occupa di realizzare un preliminare calcolo risarcimento danno, sulla base di tutte le informazioni che sarete in grado di offrire. La società fissa in questo modo il risarcimento che vuole necessariamente ottenere per la vostra situazione e inizia ad agire di conseguenza, gestendo tutte le pratiche necessarie e cercando di comunicare al meglio con la compagnia assicurativa della persona responsabile dell’incidente. In alcuni casi è possibile che la comunicazione risulti efficace sin da subito. In altri casi è invece possibile che non si trovi un accordo e che sia quindi necessario arrivare ad una risoluzione in via giudiziale. Tranquilli, le società di consulenza infortunistica sono più che competenti anche dal punto di vista legale, capaci di accendere un’azione giudiziaria, di portarla avanti al meglio e in poco tempo, di farvi ottenere il risarcimento di cui avete bisogno.

Ovviamente è importante scegliere con estrema cura la società di consulenza infortunistica su cui fare affidamento. Tra le caratteristiche che è bene prendere in considerazione, dobbiamo sicuramente ricordare l’avere una lunga esperienza alle spalle, sinonimo di professionalità e competenza. Inoltre è bene scegliere una società che offre al cliente la possibilità di controllare lo stato di avanzamento della pratica in ogni momento, sempre ovviamente in tempo reale. Non solo, è necessario che la società non lasci mai da solo il cliente, ma che offra anzi un supporto a tutto tondo e la massima disponibilità possibile. Infine è bene scegliere solo società che non richiedono alcun tipo di acconto, per non gravare sulla vostra già pesante situazione. Solo al raggiungimento quindi del risultato, la società deve richiedere il suo onorario

Commenti