Come visitare il centro di Bologna in macchina evitando multe e ZTL

0
20

Il noleggio autoblu a Bologna è la scelta ideale per chi desidera affrontare un bel viaggio in questa città, senza il pensiero di multe e ZTL.

Sirio e le zone a traffico limitato

Che bella la città di Bologna, capoluogo del territorio emiliano, un trionfo di arte e di storia: è celebre per la sua Università e per le ricchezze dell’enogastronomia come i tortellini e le lasagne.
Bologna la grassa, ma anche difficile da percorrere in automobile: è una città che salvaguarda le zone pedonali, ricchissima di portici, piazze e monumenti interni.
Proprio per questo la maggior parte dei suoi abitanti e degli studenti utilizza i mezzi pubblici, la bicicletta o va direttamente a piedi.
Capita spesso, soprattutto al turista che viene da fuori, da inceppare nelle cosiddette zone a traffico limitato ZTL e collezionate fastidiosissime multe che lasciano l’amaro in bocca e un ricordo negativo di una bella giornata bolognese.
In particolare, Bologna ha progettato un sistema, una sorta di vigile elettronico chiamato Sirio che controlla le zone a traffico limitato del centro, in cui dalle 7 alle 20 è proibito il traffico dei veicoli a motore. È possibile venire a conoscenza della rete stradale soggetta a limitazioni, consultando una particolare mappa, ma può sempre succedere che scappi qualche via interna o una laterale nascosta: i viaggiatori meno esperti e pigri perdono la voglia di guidare in questa città, ed è un vero peccato. Per questo motivo nasce il noleggio autoblu Bologna, un servizio che permette di visitare il capoluogo emiliano con un autista professionista.

I vantaggi del noleggio autoblu a Bologna

Affittare la vettura con conducente permette un numero considerevole di vantaggi: ad esempio, è la scelta giusta per il trasporto dall’aeroporto al cuore della città oppure viceversa, attraverso un transfer veloce, comodo ed immediato per un agente di affari che debba consegnare dei documenti importanti. L’autoblu è dedicata al turista che vuole conoscere le meraviglie artistiche della città, come Piazza Maggiore e la statua del Nettuno, le Torri degli Asinelli e dei Garisenda, piazza Santo Stefano e le sue sette chiese: il cliente sarà condotto nei pressi o addirittura in loco, evitando di girare continuamente a vuoto in cerca di un parcheggio.
Il noleggio dell’autoblu Bologna è concepito per chi ama lo shopping, oppure per l’appassionato di enogastronomia: sarà condotto alla sede delle degustazioni di vini, salumi, prodotti locali, potrà visitare le celebri sagre emiliane o i negozi interni storici delle città, dove le azdore tirano la sfoglia come antica ricetta.
Grazie a questo servizio il cliente potrà visiterà Bologna e si dedicherà del tempo per sé in tutto comfort e relax.
I conducenti sono autisti professionisti che mettono passione nel loro lavoro, cono persone cordiali e disponibili verso ogni esigenza del cliente, pronti a soddisfare le sue richieste. Grazie alla competenza dell’autista che conosce lo stradario a perfezione, sarà scongiurato il rischio di percorrere le zone a traffico limitato ZTL, continuamente sotto stress al pensiero dello sguardo vigile di Sirio.
Il cliente non incepperà in contravvenzioni e non dovrà pagare multe salate: un vantaggio importante per chiunque ami viaggiare.

 

Commenti